pizza in teglia: ingredienti

  • 500 gr di farina Petra 3
  • 365 gr di acqua
  • 3 gr di lievito di birra fresco
  • 9 gr di sale
  • 1 cucchiaino di miele

Per condire

 

Procedimento

In una capiente ciotola versare la farina, il sale, il miele , sciogliere il lievito con un po’ d’acqua presa dal totale dei 365gr, versare nella farinapizza-in-teglia-2 e mescolare con un cucchiaio, aggiungere a poco a poco l’acqua rimanente, impastare con la mano creando un impasto molliccio..coprire con pellicola e trasferire in frigo, nella parte bassa..
La mattina del terzo giorno, tirarlo fuori e lasciarlo a temperatura ambiente almeno 3 ore, accendere la lucetta del forno e mettere la ciotola sempre coperta..ad intervalli di un ora praticare delle pieghe a libro, per 5, 6 volte sempre rimettendo la ciotola in forno con lucetta accesa tra una piega e altra..
Cospargere abbondantemente di semola il piano di lavoro , versare ‘impasto sulla semola facendo attenzione a non distruggere le eventuali bolle, eseguire un piega a libro e lasciarlo sul piano una mezz’ora.
Oliare con pochissimo olio una teglia da pizza , versarvi l’impasto cercando di allargarlo con cura senza sgonfiarlo e posizionare i pomodorini, rimetterlo nel forno con lucetta accesa almeno un paio d ore a lievitare il modo che i pomodorini affossino bene.
Preparare la marinata con olio acqua e sale, mescolarla e versarla sulla pizza
Accendere il forno almeno 15 min prima a 250 gradi
Quando il forno è bollente infornare posizionando la teglia direttamente sulla base del forno
5/8 min controllando la cottura e poi accendere solo il grill e posizionare la teglia a meta’ altezza del forno fino a che non sia ben dorata.
Sfornare e gustare calda. E’ buona anche tiepida e farcita

 

Grazie a Laura De Rocco per la collaborazione. Vi suggerisco di visitare i suoi profili social.

fb: www.facebook.com/frufruderocco/

Instagram: www.instagram.com/frufru_derocco